1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ducati punta al ritorno al profitto nel 2008, anche Ebitda visto in salita nel triennio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ducati Motor Holding alza il velo sul piano di rilancio triennale 2006-2008 approvato dal consiglio di amministrazione il 13 aprile scorso. La casa costruttrice di motociclette ad alta prestazione stima che i ricavi, nel triennio, saranno in “progressivo moderato aumento” rispetto ai 321 milioni del 2005, specialmente a partire dal 2007, “principalmente a seguito dei maggiori prezzi medi di vendita dovuti alla composizione del fatturato più favorevole”. Il livello di Ebitda dovrebbe migliorare progressivamente, passando da una percentuale pari al 5,8% dei ricavi del 2005 al 14% nel 2008. Per quanto concerne il risultato netto, Ducati lo vedo ancora in rosso nel 2006 (già il 2005 ha chiuso con una perdita pari a 41,5 milioni di euro), mentre nel 2007 punta ad un “sostanziale pareggio”, e con un ritorno al profitto nel 2008. La posizione finanziaria netta è stimata in miglioramento grazie all’aumento di capitale ed al miglioramento dell’Ebitda, parzialmente controbilanciati dagli investimenti e da altri assorbimenti di cassa (costi di ristrutturazione, capitale circolante, tasse e interessi).