1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ducati con le gomme a terra a Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La rossa del motociclismo non corre a Piazza Affari e arretra del 2,70% a 1,08 euro con vendite convinte da parte degli operatori. Il volume di titoli scambiati si attesta infatti a oltre 1,5 milioni di pezzi e si avvia a doppiare la media a trenta giorni che sfiora i 900.000 titoli. Alla base della pressione in lettera su Ducati, in primo luogo i deludenti risultati preliminari del 2004. I ricavi infatti segnano un aumento dell’1% rispeto al 2003 a 382,8 milioni di euro ma il fatturato derivante dalle motociclette cala. Prima delle imposte la società riporta una perdita di 1,8 milioni di euro dopo aver chiuso il bilancio del 2003 in pareggio. La perdita netta prevista per il 2004 si aggira sugli 8 milioni di euro. Il direttore finanziario D’Onofrio ha annunciato che Ducati sta finalizzando il rifinanziamento del bond in scadenza a maggio valutando tutti i possibili strumenti finanziari tra cui un nuovo prestito obbligazionario da 100 milioni di euro.