Ducati: cda, aumento di capitale da 80 milioni e accantonamento straordinario

Inviato da Redazione il Dom, 18/12/2005 - 16:04
Quotazione: DUCATI MOTOR HOLD *
In arrivo l'aumento di capitale per Ducati. Dopo l'accordo per la cessione del pacchetto di maggioranza relativa dal fondo Tpg a Investindustrial della famiglia Bonomi, il cda della società bolognese ha infatto convocato un'assemblea straordinaria dei soci per il 24 gennaio (26 seconda convocazione) al fine di deliberare per un aumento di capitale da 80 milioni di euro massimi, anche in forma scindibile, ed eseguibile nei prossimi cinque anni. L'aumento servirà probabilmente a riequilibrare lo stato patrimoniale del gruppo, troppo sbilanciato sul debito bancario. Il cda ha anche approvato l'accantonamento, nel bilancio 2005, di una riserva di ristrutturazione pari ad 13,0 milioni di euro, per favorire la riduzione dello stock di moto presso la propria rete di concessionari e per il riadeguamento e la riqualificazione della struttura organizzativa aziendale.
COMMENTA LA NOTIZIA