1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ducati: Bca Leonardo continua a vedere difficile il riassetto, sell confermato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cambio della guardia a casa Ducati è tema di discussione oggi tra gli analisti. Nel weekend è stato raggiunto un accordo non vincolante per la cessione della quota del 30% meno un’azione di Ducati da parte di TPG a
Investindustrial, fondo di private equity della famiglia Bonomi. “La cessione avverrà per 40,6 milioni di euro, ovvero a 0,85 euro per azione a sconto del 18% contro il prezzo di venerdì ed in linea con la
nostra valutazione di 0,86 euro per azione”, commentano gli analisti di Banca Leonardo. Una mossa che ha spiazzato il mercato e anche il titolo che oggi in Borsa è stato preso di mira dalle vendite. “Il passaggio della quota inferiore al 30% permetterà al nuovo azionista di non lanciare l’Opa obbligatoria sul flottante, aspettativa che secondo noi aveva sostenuto l’andamento del titolo negli ultimi mesi”, spiegato gli esperti. Dunque cosa aspettarsi per l’azione? “Il passaggio della quota ad un altro azionista finanziario anziché industriale, riteniamo, renderà più difficile il riassetto della società, che soffre per la sovracapacità produttiva e per la mancanza di nuovi modelli. Confermiamo quindi il nostro rating sell”, rispondono nella nota gli analisti.