1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dubbi sulle prospettive business Seat per Ubm

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il day after di Seat non è dei migliori. La debacle in Borsa sul titolo non si sta ripetendo, ma in compenso non mancano i giudizi sferzanti degli analisti sui numeri della disfatta. E’ il caso di Ubm. Maurizio Moretti, esperto della merchant bank, che su Seat ha confermato il rating di hold(tenere il titolo in portafoglio), consiglia prudenza sulla società che edita le pagine gialle. “Nonostante le spiegazioni offerte da Maiocchi, amministratore delegato di Seat, rimane il fatto che i risultati del primo semestre 2004 sono deludenti e che pur essendo stati confermati per ora gli obiettivi del piano è aumentata la cautela sull’evoluzione del business e sulla crescita della profittabilità”, dice l’analista. “La nuova indicazione sull’Ebitda 2004 si conferma nell’area 605-610 milioni di euro contro la stima corrente di 635 milioni”. Incassata la revisione sull’Ebitda restano aperti i dubbi sulle prospettive del business di Seat nei prossimi anni. “Per raggiungere il traguardo del piano nel 2006 ossia 737-758 milioni di euro significa crescere ad un tasso del 10% medio nei prossimi due anni. Un recupero che sembra non impossibile, ma quantomeno molto difficile”, conclude Moretti.