1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dresder da’ nuova vita ai crediti inesigibili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chi ha il know how per acquistare poco per volta il meglio dei crediti inesigibili tedeschi con la prospettiva di affari lucrativi per il futuro? Gli americani, naturalmente. Come Lone Star, che anche la scorsa settimana ha acquistato ad un prezzo imprecisato un portafoglio di crediti nonperforming ocn valore nominale di 1,2 miliardi di euro dalla Dresdner Bank. Un primo passo verso la nuova tendenza delle investiment house americane, intenzionate ad acquisire una grossa fetta dei 200 milioni di euro di crediti che secondo gli esperti sono destinati al mercato entro il 2006. Dresdner è contenta di sbarazzarsi dei crediti inesigibili (i due terzi) o di quelli problematici, omettendo di dire quanto ha perso nel frattempo, perché i fidi sono stati già oggetto di pesanti accantonamenti in passato. Ma intanto il suo portafoglio crediti difficili è calato da oltre 35 miliardi di euro a 11 miliardi.