Draghi: per superare la crisi è necessario un coraggioso salto, poi avanti con il growth compact

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per superare la crisi l’Unione europea ha bisogno di un balzo in avanti nel processo di integrazione politica. A dirlo Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea nel corso del suo intervento alla facoltà di Economia dell’Università la Sapienza di Roma, ripreso dalle maggiori agenzie di stampa. Una volta superata l’emergenza, ha proseguito il numero uno dell’Eurotower, è necessario un patto per la crescita, il cosiddetto growth compact, da affiancare al già noto fiscal compact. La crisi, ha detta di Draghi, ha rivelato molte debolezze dal punto di vista istituzionale e le misure adottate dalla Bce hanno fatto solo guadagnare tempo. Ora c’è bisogno di un coraggioso salto di immaginazione politica. E’ fondamentale per crescita e occupazione, ha sottolineato il governatore, che le banche tornino a finanziare l’economia e che gli effetti positivi delle due operazione di Ltro attuate dalla Bce sull’economia europea si vedranno , viste le loro dimensioni, solo nel tempo.