1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Draghi scuote il forex: euro supera 1,16 e accelera ancora su prospettiva avvio tapering in autunno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’euro vola ai massimi a quasi due anni contro il dollaro statunitense dopo che il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha dichiarato che in autunno saranno discussi i prossimi passi relativi al programma di stimolo monetario. Parlando alla conferenza stampa post meeting BCE, Draghi ha dichiarato che il consiglio direttivo “è stato unanime nel fissare una data precisa su quando discutere i cambiamenti futuri”, prima di aggiungere che le discussioni dovrebbero avvenire in autunno. Il tapering (diminuzione acquisti di asset) si avvicina e quindi la reazione è stato un forte apprezzamento dell’euro schizzando sopra 1,16 (top a 1,164).