1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Draghi esordisce al Cicr e spinge le banche italiane a rafforzarsi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governatore della Banca d’Italia fa il suo esordio ufficiale al Cicr e invita le banche italiane a rafforzarsi per prendere l’iniziativa nel risiko bancario europeo e non essere dunque solamente degli obiettivi di conquista per gli istituti stranieri. Al termine dell’incontro del comitato per il credito e il risparmio il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, sintetizza il pensiero di Draghi: “Più concentrazioni ci sono in Italia, tra banche italiane, meglio è” sottolineando il ritorno di un clima sereno e di “alto livello” nei rapporti con Bankitalia dopo i burrascosi trascorsi con antonio Fazio. Il Cicr ha assunto ieri anche alcune decisioni in materia creditizia tra le quali molto importante è l’inasprimento delle soglie per il credito a soggetti collegati.