1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Draghi: aumento tensioni sui mercati pesa su economia eurozona

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia dell’eurozona paga l’aumento delle tensioni sui mercati finanziari. Lo ha rimarcato il presidente della Bce Mario Draghi, intervenuto oggi a Berlino alla IX Ludwig Erhard Lecture. Il numero uno dell’Eurotower ha rimarcato come l’aumento delle tensioni contribuisce a deprimere l’economia del’eurozona e permangono sostanziali rischi al ribasso. “Ristabilire la fiducia contribuirebbe a una minore contrazione economica nel breve termine. Nel medio termine invece una crescita sostenibile può arrivare da profonde riforme strutturali che sono state procrastinate troppo a lungo”, ha detto Draghi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: balzo dei nuovi cantieri a ottobre

Nel mese di ottobre negli Stati Uniti i nuovi cantieri edili hanno segnato un balzo del 13,7% rispetto al mese precedente, quando erano scesi del 3,2%. Gli analisti si aspettavano …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte la bilancia delle partite correnti di Eurolandia mentre nel pomeriggio sarà la volta dell’aggiornamento canadese sull’andamento dell’inflazione. Dagli Stati Uniti, sono in …