Draghi alza il ponte levatoio sulla Pop Milano: stop alle mire del Crédit Mutuel

Inviato da Redazione il Ven, 19/01/2007 - 08:11
Il governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, avrebbe bloccato sul nascere le ambizioni della Caisse Federale du Crédit Mutuel a crescere nella Popolare di Milano. Il gruppo francese avrebbe chiesto di arrivare al 15% del capitale della banca guidata da Roberto Mazzotta, così da diventarne il socio di riferimento. A far innalzare il muro di via Nazionale, però, sarebbero state le regole previste per le Popolari dal Testo unico bancario. In particolare, l'articolo 30 del Tub prevede un tetto dello 0,50% per i soci delle Popolari, fatta eccezione per i Fondi comuni.
COMMENTA LA NOTIZIA