1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Draaisma (Morgan Stanley): potenziale di downside del 10% per l’azionario europeo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cautela, difensivismo e preservazione del capitale. Sono queste le parole d’ordine di Teun Draaisma, strategist per l’Europa di Morgan Stanley, con riferimento all’azionario continentale. “I mercati sono poco cari – spiega in un report emesso oggi – e il sentiment è bearish (fattore positivo in ottica contrarian, ndr), ma i fondamentali sono negativi. Vediamo un potenziale di downside fino al 10%, ma non più di quello. Crediamo che il mercato Orso durerà ancora per sei, forse nove mesi, quando gli utili potrebbero toccare il punto di minimo e l’inflazione potrebbe iniziare a scendere”. Per il team di Draaisma la liquidità è da preferire all’azionario e all’interno da questo sarebbero da sovrappesare i difensivi: farmaceutici, energetici e utility.