1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Dow e S&P terminano l’ottava sopra la parità, Apple penalizza il Nasdaq

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava con il segno più per il Dow (+0,62% a 13.155,13 punti) e lo S&P (+0,29% a 1.418,07) che hanno capitalizzato gli aggiornamenti relativi l’andamento del mercato del lavoro. A novembre il tasso di disoccupazione è sceso al 7,7%, il livello minimo da quasi quattro anni, e il saldo delle payrolls è risultato positivo per 146 mila unità, 56 mila in più rispetto alle attese.

Una lettura più approfondita dei dati rivela che la contrazione del tasso di disoccupazione è stata favorita dal calo delle persone in cerca di lavoro (-350 mila unità) mentre l’incremento delle payrolls è da prendere con il beneficio di inventario alla luce della revisione dei dati relativi i due mesi precedenti.

Segno meno invece per il Nasdaq, -0,38% a 2.978,04, penalizzato dal -2,56% messo a segno dal titolo Apple che ha perso quasi il 25% rispetto ai massimi toccati a settembre. Il Ceo di Cupertino, Tim Cook, ha annunciato un investimento da 100 milioni di dollari per portare negli Usa la produzione di una delle linee dei pc Mac.

Tra i titoli in maggiore evidenza segnaliamo il +2,62% di American International Group che ha capitalizzato le indiscrezioni relative la possibile cessione, per oltre 5 miliardi di dollari, di una quota di maggioranza in International Lease Finance. Per quanto riguarda i giudizi, +0,44% per McDonald’s nel giorno in cui Janney ha promosso la catena di fast-food a “buy” e -0,93% per Yum! Brands, su cui RBC ha ridotto il prezzo obiettivo da 82 a 77 dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …

MERCATI

Borse europee: partenza debole, oggi il vertice G7 a Taormina

Partenza fiacca per le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). La piazza di Francoforte scivola dello 0,16%, quella di Parigi cede lo 0,20%, mentre a Lo…

MERCATI

Borse europee e Piazza Affari previste in moderato calo in avvio

Si attende un avvio in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). A pesare sugli scambi della piazza azionaria nipponi…