Il Dow sfonda i 12400 punti

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 15/12/2006 - 08:39
Campane a festa a Wall Street per il nuovo record del Dow Jones che sfonda i 12400 punti. Al termine delle contrattazioni, l'indice dei trenta principali titoli industriali ha messo a segno un +0,80% a 12416,76 punti, in crescita anche lo S&P500 che guadagna lo 0,86% a 1425,49 punti e il Nadasq che è avanzato dello 0,88% a 2453,85 punti. A spingere al rialzo i listini a stelle e strisce ci hanno pensato i dati trimestrali, migliori delle aspettative, di due prestigiose banche d'investimenti: Lehman Brothers e Bear Stearns. Giornata positiva anche per Advanced Micro Devices che ha registrato un rally del 12,59% e Honeywell International che ha chiuso la seduta a circa+2%. Sul fronte macroeconomico, è tornato a salire il prezzo del greggio dopo la decisione dell'Opec, il cartello dei paesi che esportano petrolio, di tagliare la produzione giornaliera di greggio di 500 mila barili a partire dal prossimo primo febbraio 2007. La decisione è stata presa per "bilanciare domanda ed offerta" dell'oro nero.
COMMENTA LA NOTIZIA