FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dow Chemical ha archiviato il quarto trimestre 2009 con profitti pari a 87 milioni di dollari, ossia 8 centesimi per azione, rispetto alla perdita di 1,55 miliardi, ossia 1,68 dollari per azione, dell’anno passato. Escludendo le poste straordinarie l’utile per azione si è attestato a 18 centesimi, meglio delle attese del mercato ferme a 12 centesimi. Nel trimestre in esame i ricavi del gruppo chimico americano sono balzati del 15%, attestandosi a 12,5 miliardi di dollari (Stime Bloomberg a 12 miliardi).