1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dossier Opel verso la riapertura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partita Opel sempre più nel vivo. Lontano dal concludersi con la scelta da parte del governo di Berlino di Magna quale partner unico per il proseguimento delle trattative, il dossier pare sempre più avviato a riaprirsi. E in gioco potrebbe tornare anche Fiat.


Alla base di quella che sarebbe una clamorosa marcia indietro vi sarebbero proprio le condizioni di stallo raggiunte dai colloqui tra governo e la controllante General Motors da un lato e il gruppo austro-canadese dall’altro.

A riportare sotto i riflettori il futuro della casa automobilistica sono soprattutto le dichiarazioni rilasciate dal co-direttore di Rhj International, Leonhard Fisher, in un’intervista all’Handelsblatt. Per Fisher la corsa per acquisire Opel è infatti da considerarsi completamente aperta.


Dichiarazioni che arrivano dopo che il quotidiano Die Welt ha scritto che Fiat potrebbe tornare in corsa per Opel presentando una nuova offerta. Il quotidiano ha citato “ambienti del gruppo industriale di Torino”, comunque non confermate. “Se le trattative (in corso con Magna) dovessero fallire, allora tutto si riapre di nuovo”, ha scritto il quotidiano conservatore.


Secondo altre indiscrezioni, riportate dal Financial Times, anche la stessa Rhj International sarebbe pronta a muoversi. Avrebbe infatti intenzione di presentare una nuova offerta in cui verrebbe ridotta la quota di aiuti richiesta al governo tedesco.