1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La Doria: utile 2009 in forte aumento, dividendo a 0,12 euro

QUOTAZIONI La Doria
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Doria ha conseguito, nel 2009, un utile netto consolidato di 19,8 milioni (+247,4%) e un Ebitda di 58,2 milioni (+73,2%). L’indebitamento netto si è ridotto da 144,3 milioni del 2008 a 108,7, il dividendo proposto è di 0,12 euro per azione. Il business plan 2010-2012 prevede una ulteriore riduzione dell’indebitamento, un Ebitda in crescita del 12,4% medio annuo e un utile netto in aumento del 18,7% medio annuo.

Commenti dei Lettori
News Correlate
SEMESTRALI ITALIA

La Doria: segno meno per l’utile del primo semestre, guidance rivista al ribasso

La Doria ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 14,6 milioni di euro, contro i 15,9 milioni del pari periodo 2015, e un fatturato di 334,6 milioni, -11,6% nel confronto annuo. Sulla base di “uno scenario macroeconomico e di settore peggiorato sostanzialmente a causa del permanere della deflazione sui prezzi di vendita, […]

La Doria: crescita a doppia cifra per ricavi e utile, approvato piano al 2018

La Doria ha chiuso l’esercizio 2015 con ricavi totali consolidati per 748,3 milioni di euro, in aumento del 18,5% rispetto ai 631,4 milioni del 2014. Crescita a doppia cifra anche per l’Ebitda (+29,4% a 77,5 milioni), per l’Ebit (+26,8% a 61 milioni) e l’utile netto, salito del 46% a 43,6 milioni. Scende l’indebitamento, in riduzione […]

La Doria: l’acquisizione di Pa.fi.al fa volare l’utile netto del primo semestre

La Doria ha reso noti i risultati di gestione del primo semestre 2015, chiuso con un utile netto di 13,5 milioni di euro (+84,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) in seguito all’acquisizione di Pa.fi.al che ha fatto diventare il gruppo il primo produttore italiano di sughi pronti e tra i primi del continente […]

La Doria: tonfo del titolo dopo collocamento del 6% del capitale

Seduta all’insegna delle vendite per il titolo La Doria, in rosso del 5,7% a 14,06 euro. Ieri sera dopo la chiusura delle contrattazioni la società ha annunciato che membri della Famiglia Ferraioli, tramite una procedura di “accelerated book building”, hanno avviato un’operazione di collocamento del 6% del capitale (1,86 milioni di azioni). L’operazione si è […]