1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

La Doria: segno meno per l’utile del primo semestre, guidance rivista al ribasso

QUOTAZIONI La Doria
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Doria ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 14,6 milioni di euro, contro i 15,9 milioni del pari periodo 2015, e un fatturato di 334,6 milioni, -11,6% nel confronto annuo.

Sulla base di “uno scenario macroeconomico e di settore peggiorato sostanzialmente a causa del permanere della deflazione sui prezzi di vendita, in particolare dei derivati del pomodoro, dell’incremento del costo di alcune materie prime e degli effetti della Brexit”, riporta la nota della società, “è stata rivista al ribasso la guidance 2016 a causa di minori volumi di vendita attesi rispetto alle previsioni in parte per il calo dei consumi in alcuni mercati”. Rivisti anche i dati 2017 e 2018.

I ricavi 2016 sono stimati a 656 milioni di euro, l’Ebitda (reddito dell’attività operativa) a 57 milioni (Ebitda margin all’8,7%) e l’utile netto a circa 30 milioni. La posizione finanziaria netta è attesa negativa per 116 milioni con un Gearing pari a 0,5 e un rapporto Debiti/Ebitda di 2.

Nel 2018 è previsto un fatturato di circa 700 milioni, un Ebitda di 61 milioni (Ebitda margin all’8,7%) e un risultato netto di 33 milioni. La posizione finanziaria netta è attesa negativa per 84 milioni con Gearing a 0,3 e un rapporto Debiti/Ebitda di 1.4.