La Doria: nel 2011 utile netto in calo a 8,6 mln, Ebitda 2014 atteso in crescita del 17%

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 28/03/2012 - 11:01
Quotazione: LA DORIA
La Doria ha chiuso il 2011 con un utile netto consolidato in calo a 8,6 milioni di euro contro i 13,8 milioni del precedente esercizio. I ricavi consolidati sono aumentati del 9,2% a 484,3 milioni di euro rispetto ai 443,5 milioni dell'anno prima mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è passato dai 39,4 milioni del 2010 ai 31,1 milioni del 2011 con un margine Ebitda pari al 6,4% dall'8,9%. Il risultato operativo (Ebit) è ammontato a 18,3 milioni di euro contro i precedenti 27,4 milioni e il margine Ebit si è attestato al 3,8% dal 6,2% del 2010. La posizione finanziaria netta è risultata negativa per 122,4 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai -96,7 milioni dell'anno prima. Il management della società presenterà inoltre il piano triennale 2012-2014 che prevede un fatturato in crescita media annua del 5% a 560 milioni di euro e un Ebitda pari a 49,7 milioni di euro nel 2014 (+17% medio annuo). L'Ebit 2014 è stimato in crescita media annua del 24,6%, a 35,4 milioni di euro, l'utile netto a 17 milioni (+25,8% medio annuo). La società si attende una posizione finanziaria netta negativa in calo a 100 milioni di euro a fine 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA