Domani a Trani al processo contro S&P e Fitch Adusbef e Federconsumatori si costituiranno parti civili

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 17/06/2013 - 17:32
Alla vigilia dell'udienza preliminare Adusbef e Federconsumatori hanno reso che domani presenteranno la richiesta di costituzione di parte civile nel processo contro Standard & Poor's e Fitch, le due agenzie di rating accusate dalla procura di Trani di manipolazione del mercato.

La presa di posizione delle due associazioni a riguardo è netta vista la decisione di impugnare anche la richiesta di archiviazione per due responsabili di Moody's.

"Quello che inizia domani è il processo del secolo", ha dichiarato a Finanza.com Elio Lannuti, Presidente dell'Adusbef.

"Domani seguirò in prima persona il dibattito in aula", ha proseguito il numero uno dell'Associazione, ricordando come "il lavoro compiuto dalla procura di Trani è stato eccezionale, arrivando ad attivare un filone di indagine che altre procure più blasonate avrebbero dovuto a loro volta aprire".

"Non va infatti messo in secondo piano che il Dipartimento della giustizia Usa ha voluto acquisire gli atti e le registrazioni della procura nell'ambito della loro indagine contro le tre agenzie statunitensi di rating sulla crisi dei mutui subprime che è scoppiata nel 2007", ricorda Lannuti, secondo cui "già questo elemento dimostra la bontà delle indagini portate avanti da Trani sui nostri esposti e la credibilità stessa dello schema accusatorio".
COMMENTA LA NOTIZIA