1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Domani all’Ue il piano per il rientro dal deficit dell’Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’incontro da cui uscirà l’accordo tra i ministri delle Finanze europei sul piano di rientro dell’Italia all’interno della soglia del 3% nel rapporto deficit/Pil si terrà domani, presso l’Ecofin di Bruxelles. L’adozione formale del percorso di rientro arriverà in seconda battuta, una volta che sarà entrata in vigore la riforma del patto di stabilità, evento previsto entro la fine del mese. Secondo le nuove norme l’Italia avrà a sua disposizione due anni (al posto di uno) per tagliare il proprio deficit e sei mesi (prima erano quattro) per presentare alla Commissione Ue e ai Paesi membri misure efficaci e strutturali. La richiesta minima è di un taglio del disavanzo pari ad almeno l’1,6% del Pil nel prossimo biennio.