1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro sotto pressione, sconta rumor Wall Street Journal su Russiagate e timori riforma fiscale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il dollaro rimane sotto pressione, con l’ICE Us Dollar che cede a 93,6790 punti.

Verso lo yen, il biglietto verde arretra dello 0,40% circa a JPY 112,50 circa. La valuta cede anche sull’euro, con il rapporto di cambio euro-dollaro attorno a $1,1808.

Nelle ultime ore il dollaro ha scontato i rumor che circolano negli Usa resi noti dal Wall Street Journal, secondo cui il procuratore speciale Robert Mueller che indaga sul Russiagate avrebbe inviato verso la metà di ottobre un mandato di comparizione a più di una decina di persone che hanno fatto parte dello staff di Trump, durante la campagna elettorale.

In un momento di alta tensione, tra l’altro, un operatore del Pentagono ha ritwittato per sbaglio un post in cui si auspicavano le dimissioni di Trump dalla presidenza.

Attenzione anche alla riforma fiscale, con la Camera dei Rappresentanti Usa che ha votato il piano di taglio alle tasse. Ora tocca al Senato, dove tuttavia la proposta di tagli fiscali differisce da quella della Camera. Si teme che quello che è stato definito un bazooka fiscale venga rimandato al 2019.