1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro sotto pressione nel giorno della Fed, euro oltre $1,20

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dollaro sotto pressione, nel giorno in cui la Fed annuncerà le sue decisioni di politica monetaria. Atteso il via libera da Janet Yellen & Co. allo smobilizzo degli asset da $4,5 trilioni che ingolfano il bilancio della banca centrale, mentre un rialzo dei tassi di interesse viene considerato improbabile.

L’indebolimento del dollaro rafforza il cambio eur-usd, che sale dello 0,13%, superando di nuovo quota $1,20, a $1,2007. La sterlina fa +0,06% sul dollaro a $1,3515; il biglietto verde cede anche sullo yen e sul franco svizzero, con i rapporti di cambio che si attestano rispettivamente a JPY 111,45 e a CHF 0,9613.