Il dollaro recupera qualcosa sull'euro dopo i deboli dati macro

Inviato da Redazione il Mer, 30/09/2009 - 16:31
Il dollaro allunga il passo sull'euro. In questo momento il cambio euro/dollaro vale 1,4600, sempre in progresso rispetto a ieri (+0,12%), ma più fiacco rispetto a inizio giornata. Questa mattina il cross si è avvicinato a grandi passi alla soglia degli 1,47. A far scattare il recupero parziale del dollaro sono stati i deboli dati macro americani, che hanno sgonfiato le speranze di una ripresa economica vicina. Sia il dato sulla variazione dell'occupazione a settembre che il Chicago Pmi sono stati peggiori della attese.
COMMENTA LA NOTIZIA