1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro, per Man Investments con elezioni Usa ci potrebbe essere inversione di tendenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Appuntamento al prossimo autunno con le elezioni presidenziali 2008. “L’andamento del dollaro potrebbe subire una svolta con la nomina del nuovo presidente degli Stati Uniti”, è la previsione di Thomas Della Casa, responsabile ricerca, gruppo analisi e strategia di Man Investments, intervenuto nella presentazione delle previsioni 2008 per gli hedge fund da parte di Man Investments. “Al momento – ha rimarcato l’esponente di Man Investments – non mi sento di prendere una posizione rialzista sul dollaro, ma in prospettiva i presupposti per un rimbalzo ci sono tutti. Infatti il nuovo numero uno della Casa Bianca dovrebbe intraprendere una nuova politica di bilancio e probabilmente propenderà per l’uscita dall’Iraq, fattori in grado di risollevare il biglietto verde”. Scenario che porta Man Investments ad essere meno pessimista sull’andamento del dollaro con il rimbalzo che potrebbe già arrivare tra meno di 12 mesi.