1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il dollaro in caduta libera, teme la fine dei rialzi Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il dollaro continua a perdere terreno rispetto all’euro. Per tutta la seduta di ieri la valuta europea ha proseguito il trend di rafforzamento toccando un massimo a 1,2140 contro il biglietto verde con un notevole progresso rispetto a 1,1979 della chiusura di martedì sera. Il trend ribassista del dollaro è iniziato proprio martedì con la pubblicazione del deludente Ism manufatturiero ed è poi proseguito in serata quando sono state pubblicate le minute dell’ultima riunione della Fed. Dalle carte è apparso evidente che la fase dei rialzi dei tassi d’interesse americani è arrivata al suo apice e per un po’ di tempo non si parlerà più di incrementi del costo del denaro. Di qui lo spostamento di attenzione degli operatori finanziari dal dollaro all’euro. Gli operatori si stanno dunque posizionando contro il dollaro, dando fiducia ai dati macroeconomici europei di prossima pubblicazione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …