1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro debole in attesa inflazione Usa, euro solido oltre $1,18

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dollaro sotto pressione, a fronte del calo anche dei rendimenti dei tassi sui Treasuries Usa, in attesa del dato sull’inflazione degli Stati Uniti. Il Dollar Index segna una lieve flessione a 92,970, e si appresta a chiudere la settimana in calo dello 0,9%.

L’indice era balzato lo scorso venerdì al massimo in 10 settimane, a 94,267, dopo i dati relativi al rialzo dei salari degli Stati Uniti avevano alimentato le speculazioni su un rialzo dei tassi a dicembre da parte della Fed.

L’euro sale dello 0,13% a $1,1845, mentre il dollaro cede sullo yen lo 0,14% a JPY 112,12; sterlina-dollaro +0,12%, a $1,3278. Euro-sterlina piatto a GBP 0,8920, euro-franco svizzero +0,09% a CHF 1,1550.