1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dollaro consolida in attesa delle payrolls

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta di consolidamento per il biglietto verde in attesa dei dati relativi le payrolls. Dollaro sostanzialmente stabile nei confronti delle principali valute alla vigilia dei dati macro più attesi del mese, quelli relativi l’andamento del mercato del lavoro della prima economia. Per l’ultimo mese del 2013 gli analisti stimano una conferma del tasso di disoccupazione in quota 7% e un saldo delle buste paga positivo per 194 mila unità (+203 mila a novembre).

Le minute dell’ultima riunione del board della Federal Reserve hanno evidenziato che la decisione di iniziare a ridurre gli acquisti di asset è stata presa alla luce del convincimento che l’efficacia di questo tipo di misure tende a diminuire con il passare del tempo e che lo shopping di treasury e di titoli legati ai mutui dovrebbe concludersi nella seconda parte dell´anno.

Le indicazioni arrivate dalla stima elaborata dalla società Adp, secondo cui le payrolls del settore privato a dicembre sono cresciute di 238 mila unità (consenso +200 mila), fanno ben sperare e un miglioramento più rapido del previsto del mercato del lavoro è destinato ad accelerare il processo di riduzione degli stimoli spingendo al rialzo il greenback.

“Grande attenzione ai dati macroeconomici statunitensi di domani, importanti indicatori per prevedere le prossime mosse della Federal Reserve in materia di politica monetaria, soprattutto della velocità nella riduzione degli acquisti di titoli governativi da parte della banca centrale del paese a stelle e strisce”, rileva Filippo Diodovich, Market Strategist di IG.