1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro consolida dopo i minimi da 10 mesi, per analisti nel secondo semestre tornerà a salire

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Torna un lieve segno più sull’indice del dollaro, in aumento dello 0,2% a 94,795 punti. Ieri il dato è sceso sui minimi da 10 mesi a 94,476 punti dopo il nuovo fallimento di riformare l’Obamacare da parte dell’amministrazione Trump.

Per Jasslyn Yeo, global market strategist di JPMorgan Asset Management, quella attuale rappresenta un debolezza passeggera, destinata diventare un ricordo nella seconda metà dell’anno quando il mercato “ri-prezzerà l’incremento dei tassi”.

“Siamo dell’opinione che l’inflazione statunitense sia destinata a risalire e al momento i mercati stanno prezzando un solo incremento dei tassi da qui a fine 2018”, ha detto Yeo nel corso di un’intervista concessa alla CNBC.