1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dmail: stabile il fatturato nel trimestre, perdite azzerate

QUOTAZIONI Dmail Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dmail ha riportato un fatturato consolidato primo trimestre 2004 pari a 10,2 milioni di euro (invariato rispetto allo stesso periodo del 2003). Il margine operativo lordo si attesta a 982 mila euro (82 mila euro nel primo
trimestre 2003) mentre l’utile lordo è tornato positivo per 40 mila euro (-1,524 milioni nel 2003), grazie anche a proventi straordinari per 186 miola euro. Il perimetro dell’area di consolidamento nel primo trimestre del 2004 è variato rispetto al 31 marzo 2003 per effetto della cessione delle azioni della società D-Media (controllante il settimanale Bloomberg Investimenti) avvenuta in data 17 febbraio 2004, e della messa in liquidazione della società D-Mail Iberia, ritenuta non più strategica. La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2004 è pari a -2,4 milioni di Euro contro i -4,5 milioni al 31 dicembre 2003 e i -4,8 milioni al 31 marzo 2003.
Dmail Group è stata ammessa nel settore TechStar gestito da Borsa Italiana avendo rispettato tutti i parametri richiesti.

Commenti dei Lettori
Dal Forum
News Correlate

Dmail Group: cda rinviato al 30 marzo

Dmail Group ha annunciato di avere rinviato a giovedì 30 marzo il consiglio di amministrazione per l’approvazione della bozza di bilancio al 31 dicembre 2016. La riunione, che si doveva tenere ieri, “è stata rinviata a causa dell’impossibilità a parteciparvi da parte della maggioranza dei consiglieri”, si legge in una nota del gruppo.

ITALIA

Dmail: da revisori richiamo su continuità aziendale

Dmail, su richiesta della Consob, ha comunicato che la società di revisione Deloitte & Touche ha fatto un richiamo d’informativa sulla continuità aziendale sia per quanto riguarda il Bilancio Consolidato sia nel caso del Bilancio d’Esercizio. Nel caso del Consolidato, “la relazione contiene inoltre un richiamo d’informativa sulla continuità aziendale dell’Emittente in coerenza con le […]

Borsa Italiana: Dmail, domani vietati ordini senza limite prezzo

Borsa Italiana ha annunciato che domani non sarà consentita l’immissione di ordini senza limite di prezzo sulle azioni ordinarie Dmail Group. “Le azioni DMA verranno pertanto negoziate per la seduta del 24 febbraio 2016 nel settore I1X del segmento MB1 della piattaforma Millennium”, riporta la nota. Nella seduta odierna il titolo ha evidenziato un incremento […]