Dj e S&P estendono le perdite, Nasdaq ancora sotto pressione

Inviato da Redazione il Mer, 18/01/2006 - 19:51
Seduta difficile per i listini americani, con Dow Jones (-0,70% a 10819 punti) e S&P 500 (-0,84% a 1272 punti) che nonostante il ritracciamento delle quotazioni petrolifere, dopo il rialzo della mattinata, hanno allargato nel corso del pomeriggio il loro ribasso. Il Nasdaq prosegue il galleggiamento sulla linea dei 2270 punti (-1,32% a quota 2272) in una giornata nel segno delle trimestrali e degli outlook deludenti emessi da Yahoo e da Intel. Entrambi i titoli, i due in questo momento più trattati al Nasdaq, perdono poco più dell'11%. Dopo la chiusura presenteranno i conti trimestrali altre grandi società tecnologiche: eBay, Apple e Amd.
COMMENTA LA NOTIZIA