Diventa sempre più politica la sfida aperta su Parmalat: entro venerdì al cda proposta anti-Lactalis

Inviato da Micaela Osella il Mer, 30/03/2011 - 08:48
Quotazione: PARMALAT
Si fa sempre più duro il braccio di ferro tra francesi e italiani sul fronte Parmalat. Di fronte alle indicazioni di Umberto Bossi, secondo cui Lactalis "non prenderà niente", il presidente del colosso caseario non ci sta e si rivolge all'Unione Europea. La sfida sul gioiellino emiliano del latte profuma sempre di più di politica, ma il tempo stringe. Il consiglio di amministrazione di Parmalat per poter rinviare l'assemblea a fine giugno reso possibile dal decreto anti-Opa dovrà ricevere entro venerdì una proposta alternativa a quella dei francesi della Lactalis.
COMMENTA LA NOTIZIA