1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Distributori Ue, “Sbloccate l’import di tessile cinese”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maglioni, pantaloni, camicie e magliette di produzione cinese sono fermi alla dogana italiana dopo il blocco all’importazione di merce tessile scattato per il superamento delle quote stabilite tra Pechino e l’Unione Europea. I prodotti si trovano al centro di uno scontro tra i Paesi del nord Europa, che vogliono ampliare le quote di import, e quelli del sud (tra cui l’Italia), che chiedono il rispetto dei patti. E proprio ieri distributori e consumatori hanno domandato di aprire le frontiere. A fornire i dati delle merci ferme è il ministro del Commercio francese: il blocco dell’import cinese ha scatenato la rivolta dei commercianti, che hanno già pagato la merce e rischiano di ritrovarsi con gli scaffali vuoti.