I disordini in Libia incidono negativamente sul prezzo del rame Londra

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/02/2011 - 11:51
Il rame scende per il secondo giorno in scia ai ribassi sui mercati azionari per la crescente spirale di violenza in Libia. Il future sul metallo a tre mesi è sceso di 159,50 dollari, con una variazione negativa dell'1,6%, a 9.650,50 dollari a tonnellata questa mattina sul London Metal Exchange.
COMMENTA LA NOTIZIA