1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Disoccupazione torna ai massimi dal 1977. Record di senza lavoro tra i giovani (oltre il 40%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Si aggrava la situazione del mercato del lavoro italiano. Secondo i dati pubblicati oggi dall’Istat, il tasso di disoccupazione si è attestato ad agosto al 12,2%. Un livello che uguaglia il massimo dall’inizio del calcolo delle serie mensili (2004) toccato a maggio. Guardando alle serie trimestrali la disoccupazione è tornata sui picchi dal 1977. Record storico per la disoccupazione giovanile salita oltre la soglia del 40%.
 
Sempre oggi il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (Cnel) ha presentato il nuovo rapporto sul mercato del lavoro che evidenzia come tra il 2008 e il 2012 i disoccupati ufficiali sono aumentati di oltre un milione di unità con un calo di 750mila unità degli occupati dall’inizio della crisi. Secondo il Cnel per riportare il tasso di disoccupazione all’8% entro il 2020 il Pil italiano dovrebbe crescere a un ritmo superiore al 2% annuo.
 

Stabile il numero degli occupati, aumenta il numero delle persone in cerca di lavoro
Il tasso di disoccupazione risulta in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente (dato rivisto da 12% a 12,1%) e dell’1,5% nei dodici mesi. Dai dati snocciolati dall’Istat emerge che a parità del numero di occupati, a causare il peggioramento del tasso di disoccupazione è l’aumento delle persone in cerca di lavoro con contestuale diminuzione degli inattivi. Ad agosto gli occupati sono 22 milioni 498 mila, sostanzialmente invariati rispetto al mese precedente e in diminuzione dell’1,5% su base annua (-347 mila). Il tasso di occupazione, pari al 55,8%, rimane invariato in termini congiunturali e diminuisce di 0,8 punti percentuali rispetto a dodici mesi prima.

Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 127 mila, aumenta invece dell’1,4% rispetto al mese precedente (+42 mila) e del 14,5% su base annua (+395 mila). Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni diminuisce dello 0,3% rispetto al mese precedente (-42 mila unità) e dello 0,8% rispetto a dodici mesi prima (-113 mila). Il tasso di inattività si attesta al 36,3%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,2 punti su base annua.

Tra i giovani disoccupazione schizza al 40,1%
Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero l’incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, è pari al 40,1%, in aumento di 0,4 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 5,5 punti nel confronto tendenziale. Tra i 15-24enni le persone in cerca di lavoro sono 667 mila e rappresentano l’11,1% della popolazione in questa fascia d’età.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …