1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Disoccupazione: se scendesse sotto 6% capacità acquisto famiglie aumenterebbe di 40 mld (Federconsumatori-Adusbef)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rapporto trimestrale Istat sul mercato del lavoro vede il tasso di disoccupazione all’11,6% nel III trimestre, stabile su base trimestrale e aumentato di +0,4 punti sullo stesso periodo del 2015. “Nonostante il lieve cenno di miglioramento il tasso continua ad attestarsi su livelli estremamente elevati e preoccupanti, di fronte ai quali non bisogna abbassare la guardia”, dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef.
L’Osservatorio Federconsumatori ha calcolato che se il tasso di disoccupazione si attestasse al 6% (livello pre-crisi,) la capacità di acquisto delle famiglie aumenterebbe di circa +40 miliardi di Euro l’anno (dal momento che le famiglie non sarebbero più costrette a destinare parte del loro bilancio al mantenimento di figli e nipoti disoccupati); con i contributi di chi passerebbe da disoccupato ad occupato il fondo pensionistico avrebbe un incremento di circa 15 miliardi di Euro.