1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Disoccupazione record, a febbraio toccata soglia del 13%. Tra i giovani i senza lavoro sono il 42,3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Non si arresta l’emorragia del mercato del lavoro italiano. Il tasso di disoccupazione  a febbraio si è attestato al 13% dal 12,9% di gennaio e in aumento di 1,1 punti rispetto a dodici mesi prima. Si tratta dei nuovi massimi sia dall’inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, primo trimestre 1977.
In un anno persi 365 mila posti di lavoro 
A febbraio gli occupati sono 22 milioni 216 mila, in diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente (-39 mila) e dell’1,6% su base annua (-365 mila). Dai dati diffusi oggi dall’Istat emerge poi che il tasso di occupazione, pari al 55,2%, risulta stabile in termini congiunturali ma diminuisce di 0,8 punti percentuali rispetto a dodici mesi prima.
Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 307 mila, aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente (+8 mila) e del 9,0% su base annua (+272 mila). 
Tra i giovani i disoccupati sono 687 mila 
I disoccupati tra i giovani (fascia d’età tra i 15 e i 24 anni) sono 678 mila. L’incidenza dei disoccupati di 15-24 anni sulla popolazione in questa fascia di età è pari all’11,3%, in diminuzione di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente ma in aumento di 0,5 punti su base annua. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è pari al 42,3%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente ma in aumento di 3,6 punti nel confronto tendenziale.
Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni risulta sostanzialmente stabile sia rispetto al mese precedente sia rispetto a dodici mesi prima. Il tasso di inattività pari al 36,4%, rimane stabile in termini congiunturali e aumenta di 0,1 punti su base annua.