1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Disoccupazione: Nomisma, per creare posti lavoro non basta rinnovare le regole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo i brindisi per la riduzione dello spread, i dati sul mercato del lavoro diffusi oggi dall’Istat ci riportano con i piedi per terra. Lo ha dichiarato Sergio De Nardis, capo economista Nomisma, commentando i numeri su occupazione e disoccupazione di novembre presentati questa mattina dall’istituto nazionale di statistica. “La recessione è cessata ed è iniziata la ripresa, ma occorrerà diverso tempo prima che si vedano i riflessi del miglioramento del ciclo sull’occupazione – ha rimarcato De Nardis – E anche quando questi effetti si evidenzieranno, essi non potranno che essere limitati, dato il ritmo troppo modesto della ripresa produttiva”. “Questo mercato del lavoro necessita certamente di regole per superare dualismi e rigidità, ma non potrà essere il rinnovamento delle regole a creare posti di lavoro: l’urgenza primaria è una crescita della domanda aggregata e dell’economia ben più consistente di quella che stiamo sperimentando” conclude l’economista di Nomisma.