La discesa del petrolio affonda i titoli "oil"

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 08/06/2006 - 11:42
Quotazione: ERG
Quotazione: SAIPEM
La discesa del petrolio al di sotto della barriera critica dei 70 dollari al barile sui mercati delle materie prime non fa certo bene questa mattina all'andamento dei titoli petroliferi, che scontano anche la generale debolezza dei mercati azionari europei. Sull'S&P/Mib Saipem cede sul campo oltre il 5%, stazionando a 16,85 euro, Tenaris si lascia alle spalle quasi il 4%, attestandosi a 13,41 euro, ed Eni, l'azione più pesante dell'S&P in termini di capitalizzazione, scivola dell'1,73%, a quota 22,73 euro. Sul Midex Erg effettua un tonfo del 5,59%, a 17,38 euro, non riuscendo a trarre alcun vantaggio dal fatto che gli esperti di Jp Morgan, in un report sul settore "oil", abbiano confermato l'azione del gruppo genovese come la top pick settoriale nel comparto della raffinazione.
COMMENTA LA NOTIZIA
edgard72 scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg