Dirigenti Aol indagati per insider trading

Inviato da Redazione il Ven, 23/08/2002 - 09:50
Secondo indiscrezioni di stampa, circa 15 dirigenti del gruppo americano Aol Time Warner sarebbero indagati dalla Sec per insider trading. I soggetti incriminati avrebbero infatti rilasciato commenti ottimistici sulle
prospettive di crescita della compagnia in pubblico, mentre in privato praticavano vendite di grossi pacchetti azionari in loro possesso. I profitti ricavati da tali cessioni ammonterebbero a circa 500 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA