Digital Bros, il balzo del fatturato non porta i margini in positivo

Inviato da Redazione il Mer, 13/11/2002 - 11:39
Digital Bros ha riportato ricavi consolidati pari a 8,12 milioni di euro nel primo trimestre dell'esercizio 2002-2003 (la società chiude l'anno fiscale al 30 giugno di ogni anno), in crescita del 137% rispetto al pro-forma dello scorso esercizio. Ancora in rosso i margini reddituali: l'ebitda trimestrale è risultato negativo per 643mila euro, mentre l'ebit per 1,135 milioni di euro. Le vendite della spa sono ammontate a 7,829 milioni, con margini ancora leggermente in rosso. Nell'anno solare (I° gennaio-30 settembre) i ricavi sono cresciuti del 68% a 29,58 milioni. "La marginalità negativa, a dispetto delle ottime performance del volume d'affari, è in linea con le previsioni ed è da leggersi nel contesto della stagionalità che storicamente caratterizza il settore" spiega una nota della società, "per cui il fatturato si concentra nel secondo trimestre dell'esercizio in corrispondenza del periodo natalizio, mentre i costi fissi sono distribuiti sui 12 mesi dell'esercizio".
COMMENTA LA NOTIZIA