Difficile inizio d'anno per l'advertising: calo generalizzato su mezzi, ma internet cresce -1

Inviato da Micaela Osella il Lun, 30/03/2009 - 11:37
Difficile inizio d'anno per l'advertising: a gennaio si registra, infatti, una variazione del -18,7% rispetto al gennaio del 2008. Lo comunica la Nielsen in una nota, aggiungendo che la contrazione, con diversa intensità, riguarda la maggior parte dei mezzi. Dei ventiquattro settori in cui è classificato il mercato solo due, finanza/ assicurazioni ed enti/ istituzioni, sono in crescita. Wind, Ferrero e Vodafone guidano la classifica dei top spender a gennaio 2009. Se si entra nel dettaglio, l'analisi dei mezzi mostra che la televisione, considerando sia i canali generalisti sia quelli satellitari (marchi Sky e Fox), ha una flessione sul mese del -15,7%. La stampa, nel suo complesso, ha un calo gennaio su gennaio del -25,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA