Dietrofront della borsa cinese, Shanghai Composite cede il 3,63%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano a prevalere le vendite sulla borsa cinese dopo il rush della vigilia sulle indiscrezioni relative a una prossima manovra di sostegno all’economia, al mercato immobiliare e a quello azionario da parte del governo di Pechino. A fine giornata lo Shanghai Composite ha ceduto il 3,63% a quota 2.431,72 punti.