1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dietrofront del comparto oil su ritracciamento del petrolio

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza odierna del petrolio, complice il rafforzamento del dollaro rispetto alle altre principali valute, mette di cattivo umore il comparto petrolifero. A Londra il Brent cede il 5% circa in area 63 dollari al barile. A Londra Royal Dutch Shell fa segnare un calo del 3,38%, mentre a Parigi Total cede il 3% circa nel giorno dei conti trimestrali. A Piazza Affari a soffrire maggiormente è Saipem (-4,74%), seguita da Tenaris (-2,41%) ed Eni (-2,38%).