1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dieselgate Volkswagen: Altroconsumo, emissioni ancora superiori ai limiti dopo i richiami

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il richiamo e la soluzione di aggiornamento del software , proposti da Volkswagen, sembrano essere inutili. Lo sostiene Altroconsumo, che a seguito della campagna di richiamo delle auto coinvolte nel Dieselgate, ha portato in laboratorio e testato un’Audi Q5 2.0 TDI 110 KW, una delle prime auto del gruppo tedesco richiamate in Italia. Ciò che è emerso è che le emissioni di ossidi di azoto (NOx), rilevate dai test dopo la rimozione del software illegale da parte del centro assistenza, superano di circa il 25% i limiti stabiliti dalla legge, risultando non conformi ai requisiti di omologazione Euro 5. Un risultato prevedibile poiché il software illegale abbassava proprio le emissioni nella fase dei test di omologazione. “La soluzione di aggiornamento del software, proposta da Volkswagen, sembra quindi essere inutile se non dannosa – sostiene Altroconsumo – In ogni caso, insufficiente ed inadeguata a garantire il rispetto dei limiti di emissioni NOx previsti dalla legge”.