1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

DiaSorin: utile netto in crescita del 6,5% a 21,3 milioni nel III trimestre

QUOTAZIONI Diasorin
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

DiaSorin ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto in aumento del 6,5% a 21,3 milioni di euro rispetto all’analogo periodo del 2013. Nei primi nove mesi l’utile netto è ammontato a 61,3 milioni di euro, mostrando un incremento su base annua dello 0,4%. Il fatturato nei tre mesi si è attestato a 109 milioni di euro, in aumento del 4,5% a cambi costanti (+4,6% a cambi correnti) rispetto a quanto registrato nel terzo trimestre dell’anno scorso, con un contributo del business molecolare pari a 0,7 milioni di euro.

Sempre nel terzo trimestre l’Ebitda è salito del 3,6% annuo a 40 milioni, con un’incidenza sul fatturato del 36,7%. Escludendo da tale valore l’effetto positivo dei tassi di cambio (+0,7 milioni) e il business molecolare (-1,3 milioni), il margine dell’Ebitda risulterebbe pari al 37,5%. L’Ebit si è invece attestato a 32,2 milioni, in aumento dell’1,4% rispetto ad un anno fa.

La posizione finanziaria netta al 30 settembre è risultata positiva per 143,9 milioni, dopo il pagamento del dividendo ordinario pari a 29,9 milioni, in miglioramento di 45,9 milioni rispetto al saldo di fine 2013 (+98 milioni), grazie alla generazione di cassa operativa. Il free cash flow nel terzo trimestre è stato pari a 32,1 milioni (28,5 milioni nel terzo trimestre 2013).

Alla luce dell’andamento economico del gruppo successivamente al 30 settembre 2014 e sulla base delle possibili evoluzioni dello scenario macroeconomico globale e del settore diagnostico di riferimento, il management conferma le linee guida già fornite per l’esercizio 2014: ricavi in crescita tra il 3% e il 5% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2013, margine operativo lordo (Ebitda) in aumento di circa il 3% a cambi costanti rispetto all’esercizio 2013.