Diasorin: il titolo sfrutta la conferma dei target di lungo periodo

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 24/09/2012 - 15:16
Quotazione: DIASORIN
In controtendenza Diasorin a Piazza Affari, in scia alla conferma della guidance 2012 e dei target di lungo periodo. Nel dettaglio, nella Lettera al Risparmiatore de Il Sole 24 Ore si legge che la società per quest'anno si aspetta ricavi in linea con l'anno scorso tra i 440 e 449 milioni di euro e un Ebitda in un range compreso tra i 181 e 185 milioni. Ribaditi gli obiettivi per il 2015 con un fatturato di 630-680 milioni e un Ebitda di oltre 280 milioni di euro. Questi target però, sottolinea il quotidiano di Confindustria, erano stati individuati prima del calo del business europeo della Vitamina D, quindi, a saldi invariati, la spinta della diagnostica molecolare dovrà essere maggiore. Inoltre, Diasorin a settembre ha ricevuto dalla Cina l'autorizzazione per i piazzamenti della nuova macchina Liason Xl, mentre dal fronte Giappone la società è in attesa del via libera dall'agenzia nipponica della sanità per il test della Vitamina D atteso per il prossimo dicembre. Positivi gli analisti sul titolo: Equita e Intermonte hanno confermato la raccomandazione buy con prezzo obiettivo rispettivamente a 29 e 31 euro. Giudizio outperform per gli esperti di Mediobanca con target price fissato a 30 euro. Bene l'azione sul Ftse Mib in rialzo dello 0,94% a quota 26,82.
COMMENTA LA NOTIZIA