Diasorin, i rialzi odierni ottima opportunità per entrare in vendita

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 13/04/2011 - 12:10
Quotazione: DIASORIN
Gli acquisti che stanno caratterizzando la seduta odierna di Diasorin non devono al momento trarre in inganno: le azioni del gruppo che produce reagenti per diagnosi in vitro dopo aver trovato supporto ieri nella trendline ascendente di breve ottenuta unendo i minimi crescenti del 15 e 30 marzo, oggi stanno cercando nuovamente di saggiare la ricca area di resistenza statica che contraddistingue il quadro grafico del titolo fino a 33,12 euro. Dai valori attuali fino al massimo dello scorso 3 marzo si trovano infatti due zone distinte di congestione e dunque anche un'eventuale violazione di una non garantirebbe di certo l'inversione del movimento discendente intrapreso lo scorso 8 febbraio. Vi sono peraltro diversi elementi di carattere grafico che si inseriscono all'interno di questo scenario short, su tutti la violazione dello scorso 10 marzo della trendline ascendente di lungo periodo tracciata con i minimi del 24 ottobre 2008, del 23 dicembre 2008 e dell'1 dicembre 2010. Oltre a tale elemento non si può dimenticare il completamento nel corso del mese passato di un testa e spalle di stampo ribassista avvenuto con il cedimento dei supporti statici di 31,81 euro. Partendo da questi presupposti è dunque lecito posizionare i propri ordini di vendita a 32,25 euro. Lo stop in tal caso si avrebbe a 33,20 euro mentre i target sono individuati dapprima a 30,20 euro e successivamente a 27,60 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA