1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Di Pietro: “Vogliamo un Anas più competitiva ed efficiente”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Vogliamo un Anas più competitiva ed efficiente di cui essere orgogliosi”, parola di Antonio Di Pietro. Il ministro delle Infrastrutture dopo aver sparato a zero sulla società e in particolar modo sulla gestione delle risorse e la conseguente apertura di un’inchiesta giudiziaria è tornato a parlare del ruolo dell’Anas. L’idea di Di Pietro è infatti quella lasciare nelle mani della società la gestione delle strade e la vigilanza al ministero. Intanto, Anas è in fase di cambiamenti. All’ordine del giorno di oggi il consiglio di amministrazione dovrà affrontare la bufera che ha travolto la società guidata da Vincenzo Pozzi: al centro della discussione le accuse di Di Pietro che il collegio dei sindaci e revisori dei conti sono pronti a ribattere. Solo a questo punto, ristabilita quella che il cda ritiene essere la verità dei fatti, Pozzi e i consiglieri potrebbero annunciare l’intenzione di mettere a disposizione il mandato.