1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Di nuovo spia rossa sulla Periferia d’Europa, per esperti diversi i motivi di apprensione -3

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

C’è poi anche il terzo focolaio: l’Irlanda. Al vertice europeo di oggi e domani Dublino rinnoverà la propria rischiesta di un alleggerimento delle condizioni sui prestiti internazionali ricevuti, anche se con scarse possibilità di una ridiscussione dei termini del bailout. “Anche qui è una partita aperta: da una parte Dublino chiederà una rinegoziazione dei tassi dall’altro c’è la posizione ferma della Francia che chiede un rialzo della corporate tax”, segnala ancora l’esperta. “I prossimi due giorni saranno intensi. Ma le premesse (il rimandare a giugno il via libera definitivo dell’Europa al potenziamento dell’Efsf, il fondo temporaneo di salvataggio, e la ratifica del trattato sul meccanismo permanente, l’Esm) non sono dei buoni punti di partenza”.